25 febbraio 2014

Il torcicollo: curarlo con i consigli e i rimedi della nonna

Il torcicollo è una condizione estremamente fastidiosa che può capitare a chiunque, si presenta con un dolore acuto al collo, che limita il naturale movimento della testa e le nostre attività quotidiane. Vediamo quali sono le cause, alcuni consigli e rimedi della nonna per prevenire e curare questo disturbo.




Il Blog di "rimedi della nonna": Il torcicollo curarlo con i consigli e i rimedi della nonna

Il torcicollo è una contrazione dei muscoli laterali del collo che ostacola o impedisce il naturale movimento della testa e addirittura a volte anche di spalle e braccia e può essere accompagnato da mal di testa. Chi nè soffre si muove lentamente, ruotando  tutto il busto per guardare un lato o l'altro ed evitando movimenti bruschi che potrebbero aggravare l’intensità del dolore.

Cause

Il torcicollo può capitare a chiunque e non conosce stagioni, diverse sono le cause che lo provocano, tra queste: colpo di freddo, traumi e movimenti bruschi, posture scorrette, davanti alla tv, al computer o a letto, stress, ecc;  in genere dura qualche giorno, ma per accelerare la guarigione o ridurre il dolore, in casi,  in cui si è impossibilitati ad utilizzare le cure tradizionali possiamo ricorrere ai rimedi naturali.

Di seguito troverete alcuni consigli utili per fare una buona attività preventiva verso questo disturbo e alcuni rimedi della nonna per curare il torcicollo in modo naturale.

Consigli

Se si lavora in ufficio e alla scrivania, evitare di sedersi in una posizione per lunghi periodi di tempo e non sovraffaticare i muscoli del collo:

1) alzarsi ogni mezz’ora circa o  fare brevi pause per allungare i muscoli del collo;
2)  utilizzare un supporto per computer e schermo ;
3) utilizzare un telefono con l’auricolare o il vivavoce;
4) stare seduti con i piedi appoggiati sul pavimento e le spalle in posizione rilassata;
5) fare attenzione agli sbalzi di temperatura e ai colpi d’aria, anche a casa e in macchina

A casa:

Utilizzare un cuscino comodo o speciale per il collo; 
Fare esercizio fisico con regolarità, per ridurre lo stress e prevenire le tensioni dei muscoli del collo;
Non dormire con il condizionatore accesso tutta la notte o non abbassare troppo  la temperatura; 
Non rimanere davanti ai ventilatori per periodi eccessivamente lunghi;
Attenzione  alla postura: evitare di tenere la testa sempre inclinata o di curvarsi stando seduti.

*Esercizi

Di tanto in tanto possiamo fare degli esercizi per il collo sia come forma di prevenzione sia per trovare beneficio al dolore, della durata di dieci minuti, almeno un paio di volte al giorno. Gli esercizi consigliati sono: rotazione, flessione, estensione traslazione, che vanno eseguiti da seduti, con la schiena dritta e le mani sulle ginocchia anche se all'inizio ci si può aiutare con le mani, ed in maniera lenta e controllata (ogni movimento va eseguito per almeno un minuto), evitando i movimenti bruschi.

 -Rotazione: ruotare la testa prima a destra e poi a sinistra,  lentamente e in profondità
- Flessione: flettere la testa portando l’orecchio destro verso la spalla destra e poi ripetere a sinistra
- Estensione: portare il mento in basso fino a toccare lo sterno e mantenere la posizione per qualche secondo
- Traslazione: portare in avanti e indietro il mento senza alzare nè abbassare la testa

Rimedi 

Sono tanti i rimedi che la natura ci offre per il torcicollo e che trovate in erboristeria o farmacia, prodotti come:

- il biancospino e l'equiseto contro l’infiammazione;
-il tiglio per le tensioni muscolari; 
-oppure i semi di lino tritati ed applicati sulla parte bassa del collo, con una garza per una notte;
-crema all'olio di arnica o di artiglio unito all' effetto del massaggio (distensivo e rilassante del calore) ecc ;

ma vi sono  anche i classici o vecchi rimedi della nonna che aiutano a superare il problema come:

-Impacchi Freddi: (Torcicollo dovuto ad un processo infiammatorio ) impacco freddo, formato da ghiaccio o pacchi di surgelati avvolti in un asciugamano e poggiati sul collo per un paio di minuti, per 4/5 volte al dì

-Impacchi Caldi per sciogliere la tensione e il dolore al collo rigido: basta tenere la parte al caldo, con una una borsa dell’acqua calda o con un foulard di lana o di seta, un asciugamano caldo (riscaldati preventivamente sul calorifero, con il phon o nel microonde per pochi secondi) poggiati dietro al collo per cinque/dieci minuti; 
oppure possiamo utilizzare delle pezze calde con o senza il sale grosso.

Consigli

-Alcune persone trovano giovamento anche con un trattamento alternato di impacchi sia caldi che freddi  o semplicemente con dei massaggi dei muscoli contratti;
-un massaggio può essere utile purchè sia delicato e intensificato poi nel momento in cui la contrattura è superata con  dei semplici esercizi * per il collo fatti in questo modo: *Muovere il collo in alto, in basso e da lato a lato (ideali per rimuovere i nodi dovuti al torcicollo).
-Consultare sempre il proprio medico prima di iniziare qualunque tipo di trattamento ed esercizio

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...