3 marzo 2015

Eliminare i dolori mestruali

In alcune donne, i giorni del ciclo possono trasformarsi in un vero e proprio incubo, perche i dolori mestruali, dovuti alle contrazioni che servono per espellere la parete uterina, a causa di una eccessiva produzione di prostaglandine (l'ormone che serve per sfaldare e espellere la parete uterina),  provoca forti contrazioni dell’utero, da qui i crampi e i dolori che possono essere piuttosto forti, da compromettere pesantemente la normale vita quotidiana, ecco alcuni rimedi per eliminare il problema ...



Blog di rimedi della nonna: Eliminare i dolori mestruali


Un appuntamento mensile doloroso e invalidante per alcune donne, durante il periodo premestruale e la fase mestruale sono i dolori mestruali, che, causano fitte poco sopportabili al basso ventre, spasmi, nausee, mal di schiena e mal di testa più o meno intenso, chi di noi non ne ha sofferto o ne soffre. 


La dismenorrea, è il termine con cui vengono indicati i dolori associati al ciclo mestruale, può essere indotta da patologie che interessano l’apparato riproduttivo (Infiammazione del rivestimento uterino dell’utero (endometriosi)Infiammazione trasmessa sessualmente, Neoplasie uterine come fibromi uterini e cisti ovariche, Infezione dell’utero, Malattia infiammatoria pelvica), ma anche da fattori emotivi e mentali, lo stress e l'ansia possono provocare e/o accentuare i dolori mestruali.


Se, sussistono condizioni patologiche, è necessario intervenire sulla causa primaria, e per fare questo è indispensabile affidarsi al proprio ginecologo, in assenza, i crampi uterini possono essere attenuati grazie ad una maggiore attenzione all'alimentazione, all'esercizio fisico, anche una passeggiata o lo stretching ed al ricorso ad alcuni semplici rimedi naturali come

Il magnesio:


Il magnesio riesce ad attenuare la produzione di prostaglandine e di conseguenza i crampi, possiamo assumerlo con gli integratori di magnesio o con l’alimentazione, lo troviamo nel riso scuro, nel pane integrale, nell’ avena, nelle noci e nei fagioli

Calcio

In alcune donne la supplementazione di calcio sembra attenui i dolori

L' Esercizio fisico regolare o il movimento

Fare movimento o esercizio fisico regolare è una pratica che aiuta a produrre le beta endorifine, degli analgesici naturali, contro il dolore

Bottiglia di acqua calda

Se posizioniamo una bottiglia di acqua calda sulla pancia, proveremo subito sollievo, perché i recettori del dolore si bloccano e smettono di inviare impulsi al cervello.

Cannella


La cannella ha proprietà anti-infiammatorie e antispasmodiche, per assumerla basta cospargere a colazione gli alimenti o aggiungerne un po’ al tè.

La camomilla


La camomilla, svolge un’azione rilassante e distensiva sui muscoli contratti, va consumata in tisana 3 volte al giorno.

Sesamo in polvere


Anche un decotto di semi di sesamo in polvere è ideale contro i dolori mestruali, va consumato più volte al giorno

Olio di ricino


Massaggiare il basso addome con olio di ricino per lenire i dolori mestruali e alleviare il gonfiore premestruale.

Menta

La menta piperita può portare grande sollievo per dolori mestruali, crampi addominali, mal di stomaco e nausea.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...