30 settembre 2014

Come Risparmiare sulle bollette del riscaldamento

Economia domestica: Risparmiare sul costo delle bollette  del riscaldamento è possibile seguendo i giusti accorgimenti, a cominciare da...

"Con la locuzione economia domestica si indica l'insieme di competenze per la conduzione degli aspetti pratici della vita di una famiglia e di una comunità. Fanno parte di questa disciplina conoscenze in materia di alimentazione e gastronomia, igiene e puericultura, merceologia, programmazione economica". Da wikipedia
Blog di rimedi della nonna, Economa domestica: Come Risparmiare sulle bollette del riscaldamento
Con l'avvicinarsi della stagione invernale, sulle  famiglie  torna a far sentire il suo peso la spesa delle bollette per il riscaldamento. Ma è possibile risparmiare qualche soldino utilizzando comportamenti di consumo più razionali, tra questi l'uso moderato del riscaldamento e questi pochi pratici consigli:
1) Non coprire i caloriferi con tende, mobili o rivestimenti, questi impedirebbero al calore di espandersi nella stanza che a impianto acceso rimarrebbe fredda.
2) Chiudere sempre le tapparelle delle finestre con il buio, questa operazione eviterebbe al calore interno di disperdersi all'esterno attraverso i vetri delle finestre.
3) Evitare di aprire le finestre quando l'impianto di riscaldamento è in funzione, perche l'aria calda tende a uscire verso l'esterno lasciando posto a quella fredda. 
4) In inverno, se possibile aprire le finestre, solo se necessario e nelle ore più calde.
5) Sfiatare i caloriferi prima che arrivi l'inverno (in questo modo: accendere la caldaia e svitare parzialmente la valvola spurgo del radiatore, far sfiatare l'aria fino a quando dal termosifone fuoriesce solo acqua, ponete sotto una bacinella o uno strofinaccio per non bagnare i pavimenti. Ripetere per due o tre volte l'operazione su tutti i termosifoni durante la prima settimana di accensione del riscaldamento) l'aria nei radiatori impedirebbe la circolazione dell'acqua calda e i termosifoni anche con la caldaia accesa rimarrebbero parzialmente freddi.
6) Una manutenzione e una pulizia regolare della caldaia vi  permetterà di avere un impianto di  riscaldamento in piena efficienza ed un risparmio di gas.
7) Ricordate di spegnere la caldaia la sera prima di andare a dormire e di notte e riaccenderla 1-2 ore prima  di quando ci si dovrà alzare, a questo scopo è possibile utilizzare e regolare il timer. Esistono in commercio timer giornalieri, settimanali e persino mensili per programmare l'accensione anche a distanza di molti giorni.
8) E per finire la temperatura di benessere in casa è di circa 19 gradi, una temperatura superiore inciderebbe sulla bolletta del gas.


Leggi anche
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...