15 maggio 2010

Come curare il nostro amico gatto i consigli e i trucchetti

Avere un animale in casa, che sia un gatto o un cane o altro, procura una enorme soddisfazione e gioia, con loro instauriamo subito uno stretto rapporto di affetto e convivenza... In questo post troverete qualche consiglio sull'educazione e sulla pulizia di questo nostro amico felino, che ci aiuteranno non solo ad accudirlo con responsabilità ma a dargli tanto  amore... 



Dio ha creato il gatto per procurare all'uomo la gioia di accarezzare la tigre.
 Joseph Mery 

Il Blog di "rimedi della nonna" :  Come curare il nostro amico gatto i consigli e i trucchetti

Chi vive con un animale ha l'obbligo di accudirlo nel modo migliore, di mantenerlo in buona salute, di nutrirlo, di educarlo... e in questo post vi propongo dei piccoli suggerimenti o consigli utili  sui nostri amici felini, per accudirli e farli vivere nel modo migliore, su: peli, bagnetto,  pulci, unghie, attenzioni e coccole... questo è il nostro modo insomma per dimostrargli tutto il nostro amore. Leggete un po'!

Educazione

1) Se avete un gatto che mastica i fiori dei vostri vasi, circondate la base dei vasi di pepe nero: il gatto girerà alla larga.

2)  Oppure mettete delle bottiglie d'acqua nei vasi (dicono che si spaventano della loro immagine riflessa)

Pelo

Per mantenere lucido e vaporoso il pelo del gatto persiano, passatelo di tanto in tanto con un batuffolo imbevuto di acqua di rose.

Unghie

1) Se il vostro gatto ama farsi le unghie sui tronchi delle piante di casa, provate a cospargere la terra con qualche grano di pepe qua e là. Il risultato è che l’odore lo farà starnutire e, con questo semplice espediente, il micio smetterà di torturare le piante del salotto
.
2) Oppure mettetegli a disposizione un pezzo di legno per affilarsi le unghie

Abitudini

Non date cattive abitudini al gattino che avete appena adottato ma abituatelo a mangiare un po’ di tutto: pesce, carne, riso e pasta, sempre mescolato a verdure e, una volta al mese, un uovo sodo.

2) Versate un po di olio di tonno in scatola sul cibo che intendete somministrargli, lo mangerà volentieri

Gattini

Per far sentire a suo agio un gattino appena adottato non dovete far altro che mettere nel cestino della nanna un animaletto di panno. Vedrete che oltre a fare le fusa si addormenterà beato come se avesse vicino la sua mamma.

Bagnetto

Talco e bicarbonato costituiscono un ottimo lavaggio a secco per il vostro gatto girovago

Pulizia Occhi

Prendiamo un batuffolo di ovatta o una garza sterile inumidito con acqua oppure con un olio detergente delicato, quello che si usa per i neonati, e lo passiamolo sull’occhietto del micio, evitando però il globo oculare

Pulizia Orecchie

Puliamo con un po' di ovatta o un bastoncino preparato con un pezzo di stoffa bagnato con acqua, olio o vaselina, solo il padiglione auricolare e non cerchiamo mai di inserire nulla in profondità.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...