27 maggio 2015

I rimedi per i maglioni infeltriti

Il vostro maglione di lana preferito, si è infeltrito, che fare? Le cause di un maglione di lana infeltrito possono essere diverse, come diverse sono le soluzioni, a seconda dell'entità del danno a cui poter ricorrere per porvi rimedio, ovviamente, vi ricordo che la prevenzione è sempre la soluzione migliore, ecco allora,  alcuni consigli e qualche rimedio della nonna semplice ed economico...



Blog di rimedi della nonna: I rimedi per i maglioni infeltriti


Se il vostro maglione di lana preferito si è infeltrito, non disperate proviamo a recuperarlo, utilizzando le soluzioni o i rimedi delle nostre nonne, che come sapete, amavano usare, per la pulizia della casa e dei tessuti quello che avevano a disposizione in casa, come latte, bicarbonato, ammoniaca, ecc., anche perchè allora, non c’erano a disposizione i supermercati con tanti prodotti specifici e ci si ingegnava un po’ di più.


Prima di passare ai rimedi però, vi ricordo che la prevenzione è la migliore cura per conservare al meglio i nostri capi di lana, ecco quindi i nostri consigli, per evitare questo spiacevole inconveniente:

per non infeltrire la lana occorre:

lavarla e sciacquarla con acqua alla stessa temperatura per evitare che il salto termico causi l’infeltrimento, l’ideale sarebbe il lavaggio a mano;

la lana non si sfrega, ma si tampona con dell’altra lana;

utilizzare detersivi specifici per la lana;

utilizzare ammorbidenti, per nutrire le fibre del filato;

e infine le soluzioni proposte sono da utilizzare:

indossando guanti in maniera da evitare attacchi aggressivi alla pelle e, in un ambiente aerato.

Rimedi lana

Infeltrimento leggero

Acqua e ammoniaca: Riempite una bacinella con acqua fredda nella quale avrete messo tre cucchiai di ammoniaca pura. Immergete quindi il vostro maglione e lasciatelo in ammollo per non più di due ore. Passato il tempo necessario, prendete il capo e lavatelo accuratamente.

oppure

Latte: Immergete la maglia in una soluzione in parti uguali di latte e acqua fredda e lasciatelo riposare per un’ora. Sciacquatelo aggiungendo un po’ di ammorbidente e la lana tornerà soffice come prima.

Molto Infeltrito

Acido Citrico: Immergete il maglione in una bacinella riempita con 5 lt. di acqua fredda nella quale avrete sciolto 50 g. di acido citrico. Lasciate agire per alcune ore dopodiché risciacquate il capo con acqua.

oppure

Sapone lana, alcol, ammoniaca e trementina: preparare una soluzione con 10 litri di acqua tiepida, un tappino circa di sapone delicato per lana, mezzo cucchiaio di alcol, 3 cucchiai di ammoniaca ed 1 di trementina e immergervi completamente il maglione. Lasciare riposare per tutta la giornata.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...